SERVIZI

SERVIZIO CHIAVI IN MANO

Attualmente il nostro servizio copre dalla progettazione alla messa in servizio finale della linea commissionata (progettazione hardware, costruzione del quadro, progettazione software, collaudo in nostra sede del quadro, realizzazione del bordo macchina, collaudo in Vostra sede e messa in servizio presso il cliente finale). Manteniamo comunque primario il servizio di manutenzione su impianti e linee datate.

Operiamo su azionamenti per motori in corrente continua, inverter, logiche programmabili, visualizzatori, supervisori e tutto ciò che è relativo all’ automazione industriale con relative riparazioni di vecchi modelli di schede e azionamenti.

Di nostra produzione abbiamo delle schede per controlli di ballerino, comparazione di segnali, per la gestione di piccoli processi (utilizzando il PIC16C) ed altre funzioni anche su richiesta del cliente.

  • Personalizzazione 95%
  • Efficienza 87%
.

EL.IN di Gobbi Luca segue varie tipologie di lavorazione

  • LINEE PER LA TRAFILATURA (TRAFILATURA A SECCO, TRAFILATURA A BAGNO E RIBOBINATRICI)
  • LINEE DI NASTRATURA
  • LINEE PER LA LAVORAZIONE DELLA FINTA PELLE (GOFFRATRICI, VISITA CARTA, SPALMATRICI E STAMPE)
  • LINEE DI STAMPA PER CARTA
  • LINEE DI PROCESSO (SEPARAZIONE RIFIUTI E ROTTAMAZIONE, ECC.)
  • LINEE PER LATERIZI (TRASBORDI, PRESA SABBIA SINO ALL’ INGRESSO DELLA MATTONIERA, PINZE IMPILATRICI E DISIMPILATRICI)

Su richiesta del cliente, abbiamo costruito e posto in servizio linee nuove

  • TRAFILATURA A SECCO PER ALLUMINIO
  • TRAFILE A BAGNO PER ALLUMINIO E FERRO
  • LINEA DI STAMPA
  • SEPARAZIONE E ROTTAMAZIONE VETRO
  • INSACCHETTATRICI

AUTOCLAVI

L’impianto di automazione autoclave è un impianto atto alla stratificazione del vetro, al trattamento dei materiali compositi, alla lavorazione dei metacrilati e alla vulcanizzazione della gomma. L’impianto si basa su una cisterna che andrà a caricarsi con del fluido in pressione (aria, azoto o vapore) che tramite delle resistenze verrà riscaldato e tramite un motore ventilatore verrà distribuito all’interno della cisterna per poter ottenere un’uniformità termica tale da consentire la lavorazione del materiale inseritovi. Il processo talvolta sfrutta anche ausili quali vuoto e controllo della temperatura direttamente sul materiale inserito. L’impianto viene interamente gestito da un PLC ( Siemens o Gefran) mentre l’interfaccia con l’operatore tramite un Touchscreen (ESA,Gefran,Siemens). Il motore principale viene azionato tramite un softstart (Siemens, Telemecanique, ELM) o a seconda delle necessità da un inverter (Siemens,Telemecanique o Control Techiques)

TRAFILATURA A BAGNO

La trafila a bagno è una linea che serve a ridurre la sezione di un filo di materiale ferroso per poi renderlo inossidabile. La macchina si compone di uno defilé per lo svolgimento del filo di sezione più grossa e poi tramite delle filiere poste sulla vasca della trafila il filo viene portato al diametro desiderato, quindi attraverso un bagno di acido viene ramato per resistere all’aria. Infine, tramite un ballerino ed un controllo servodiametro il filo ottenuto viene riavvolto su delle bobine. L’impianto lavora tramite un PLC Siemens S7-200 e degli inverte MicroMaster440 sempre della Siemens

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie su questo sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi